OLIO EVO AL PEPERONCINO DA FARE IN CASA

8 Gennaio 2021 0 Commenti

D’inverno l’olio piccante – definito anche “santo” – non può mai mancare sulla nostra tavola: aiuta a sentire meno freddo, fa bene al cuore e all’intestino (se usato con moderazione).

Questo tipo di olio evo aromatizzato si fa con due semplici e preziosi ingredienti, l’olio extravergine di oliva e i peperoncini; noi consigliamo quelli dei nostri vicini calabresi da preparare con qualche piccola accortezza per limitare i rischi connessi al botulino. 

Ingredienti

Procedimento

Lava i peperoncini e falli seccare di modo che appassiscano per bene. Tagliali a pezzetti, mettili in un contenitore, cospargendoli di sale. Per 200 grammi di peperoncino puoi utilizzare circa 2 cucchiai di sale.

Lascia i peperoncini nel sale dai due ai quattro giorni affinché rilascino tutta l’acqua in eccesso. Periodicamente girali, avendo cura di scolare tutta l’acqua che viene rilasciata. Procedi fino a quando non troverai più traccia di umidità. 

Quando i peperoncini sono perfettamente asciutti, mettili in un barattolo di vetro sterilizzato, aggiungi l’olio extravergine di oliva, chiudi con cura e conserva in un luogo fresco e asciutto al buio. Nel caso degli olii aromatizzati, non ci deve essere traccia di umidità nell’ingrediente utilizzato, che favorirebbe lo sviluppo delle spore del botulino, nocivo per la salute.

Per maggiore sicurezza ti invitiamo a consultare le linee guida del Ministero della Salute per limitare i rischi di deterioramento e botulino.

Nel caso tu volessi, puoi in alternativa provare il nostro splendido e gustosissimo olio al peperoncino già pronto da assaporare!

-25%
EnglishFrenchGermanItalian